Close

Page 3 of 4 FirstFirst 1234 LastLast
Showing results 21 to 30 of 38
  1. #21
    Posting Freak bob66's Avatar
    Join Date
    05.05.2009
    Location
    Vicenza
    Posts
    1.111

    Default

    due piani di riferimento:
    uno all'imposta del tetto ed uno con l'offset pari all'altezza del cordolo;
    due setti: uno fino al piano di rif infefiore
    ed uno (cordolo) fra il pano inf e sup
    ... è un'idea...
    ciao

  2. #22
    Master pb__'s Avatar
    Join Date
    16.04.2010
    Location
    Padova
    Posts
    458

    Default

    @Paolo: la modellazione viene fatta esclusivamente per il computo metrico (preventivo delle opere edili) è su questo che si basa la tesi. certo questo significa renderlo un esecutivo, ma non significa fare le tavole da portare in cantiere in quanto è una tesi appunto. detto questo è da 5 mesi che provo a capire come revit computa la geometria delle famiglie (scale, muri), ora sono arrivato alle strutture e ho la sensazione di non avere sotto controllo il modello, per questo faccio così tante domande...in ogni caso non penso di aver appreso pienamente ciò che mi stai consigliando...
    @Bob: grazie, un edificio lo ho fatto così, ma ho come l'impressione che mi sfugga qualcosa nel procedimento "ottimo". in ogni caso c'è un altro problema: per i setti che come in immagine si trovano lungo la linea di colmo, dovrei usare 2 piani di riferimento diversi ma non è possibile...

    Grazie e complimenti a tutti!
    Last edited by pb__ : 05.01.2011 at 14:17

  3. #23
    Moderator rafdeban's Avatar
    Join Date
    19.05.2009
    Posts
    2.811

    Default

    Come ti ho già detto il volume è corretto perché si riferisce al volume reale del solido creato......
    vedi esempio allegato in cui il volume evidenziato nelle proprietà della trave (che è quello che viene abacato) è effettivamente quello reale del solido creato.....vedi verifica cerchiata in rosso
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Tutto questo è valido se hai inserito delle travi che si adeguano quando incontrano un pilastro strutturale (quelle della metric library vanno benissimo)

  4. #24
    Moderator paolocasa1's Avatar
    Join Date
    04.05.2007
    Posts
    1.194

    Default

    Quello suggerito da Bob è esattamente il tipo di accuratezza che si deve introdurre in tutta la modellazione per venirne a capo.
    5 mesi? è ancora poco sfruttali tutti finchè sei in ambiente protetto, sul lavoro non avrai più così libertà di sperimentare purtroppo.
    Cerca di non essere un uomo di successo, ma un uomo di valore

    http://www.revitlandia.com
    http://puntorevit.blogspot.com

  5. #25
    Master pb__'s Avatar
    Join Date
    16.04.2010
    Location
    Padova
    Posts
    458

    Default

    @raf: grazie, avevo fatto prove di questo tipo. Ed è anche giusto così, non lo contesto, avevo solo bisogno di capire un certo know how.
    Avevo chiesto in precedenza come si facesse a togliere la trave dal pilastro in quanto l'errore percentuale sarebbe diminuito sensibilmente.

    Grazie a tutti, siete una risorsa preziosissima anche in un ambiente uni dove di solito si è da soli...

    Direi risolto!

  6. #26
    Moderator rafdeban's Avatar
    Join Date
    19.05.2009
    Posts
    2.811

    Default

    Quote Originally Posted by pb__ View Post
    Avevo chiesto in precedenza come si facesse a togliere la trave dal pilastro in quanto l'errore percentuale sarebbe diminuito sensibilmente.
    Direi risolto!
    .....appunto, se usi la famiglia corretta lo fa da se e ne tiene conto negli abachi/computi.....

    Quote Originally Posted by pb__ View Post
    Grazie a tutti, siete una risorsa preziosissima anche in un ambiente uni dove di solito si è da soli...

    Direi risolto!
    De nada....ci siamo passati tutti

  7. #27
    Master pb__'s Avatar
    Join Date
    16.04.2010
    Location
    Padova
    Posts
    458

    Default

    Quote Originally Posted by rafdeban View Post
    .....appunto, se usi la famiglia corretta lo fa da se e ne tiene conto negli abachi/computi.....
    Appunto non sono riuscito a creare una famiglia corretta che dia priorità alla trave piuttosto che a al pilastro, come da titolo thread. Ho provato diverse combinazioni tra i materiali strutturali come mi era stato spiegato, ma con nessuna tra queste accadeva...:-(

  8. #28
    Moderator rafdeban's Avatar
    Join Date
    19.05.2009
    Posts
    2.811

    Default

    ??? ........ la trave non deve avere priorità sul pilastro, si ferma quando incontra il pilastro.

  9. #29
    Master pb__'s Avatar
    Join Date
    16.04.2010
    Location
    Padova
    Posts
    458

    Default

    eh no..come tu mi hai detto prima, il computo metrico del cls va fatto a m3 di cls diviso chiaramente tra pilastri/setti (a cui si può dare un certo "peso" di computo dell'armatura) e travi/cordoli (che avranno un altro peso perché armate diversamente, in questo caso maggiormente), o meglio questo è il concetto che mi viene richiesto, per questo io voglio dare priorità a trave/cordolo e non a pilastro/setto. Sbaglio il concetto?

  10. #30
    Moderator rafdeban's Avatar
    Join Date
    19.05.2009
    Posts
    2.811

    Default

    Quote Originally Posted by pb__ View Post
    eh no..come tu mi hai detto prima, il computo metrico del cls va fatto a m3 di cls diviso chiaramente tra pilastri/setti (a cui si può dare un certo "peso" di computo dell'armatura) e travi/cordoli (che avranno un altro peso perché armate diversamente, in questo caso maggiormente), o meglio questo è il concetto che mi viene richiesto, per questo io voglio dare priorità a trave/cordolo e non a pilastro/setto. Sbaglio il concetto?
    Non riesco a seguirti.......il calcestruzzo è calcestruzzo, che sia nella trave o nel pilastro la quantità quella è.......Il volume abacato da revit è corretto nel senso che si riferisce all' effettivo solido generato per creare la trave e non agli eventuali grip che determinano la lunghezza di immissione.
    Prendendo l' esempio da te postato io direi che la trave si ferma in corrispondenza dei setti/pilastri ed è a quella quantità che dovrai riferire i Kg/mc di ferro di armatura........non credo che armerai la trave (con staffe etc etc) fino al colmo del setto.....
    Se però ti richiedono altro prosegui pure come credi meglio..... :-)

Posting Rules

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •